Loading...
  • Alt
Notizie

Raffrescamento radiante: comfort estivo senza getti d’aria

 

I sistemi radianti, oltre ad essere considerati il miglior impianto di riscaldamento invernale, sono un’ottima soluzione anche per il raffrescamento estivo.
Ma come funzionano?
In estate, nelle tubazioni degli impianti di climatizzazione radiante a pavimento, soffitto e parete, circola acqua refrigerata alla temperatura di 15÷18 °C. Sfruttando il principio fisico dell’irraggiamento, ovverosia del trasferimento di energia tra due corpi, queste superfici assorbono il calore dall’ambiente e permettono al metabolismo umano di equilibrare perfettamente gli scambi termici. Negli ambienti si diffonde così un clima estremamente piacevole in cui l'assenza d'aria e l'omogeneità di temperatura offrono una sensazione di benessere unica, molto simile a quella che si percepisce entrando in cantina nel periodo estivo.
Per ottenere il massimo comfort indoor e un ottimale funzionamento dell’impianto, è fondamentale prevedere inoltre un adeguato sistema di deumidificazione che controlli costantemente l’umidità dell’aria per evitare la formazione di condensa sulle superfici radianti.
I locali climatizzati con questa soluzione sono estremamente confortevoli, spaziosi, silenziosi, privi di correnti d’aria e movimenti di polvere. Ideali per il benessere di tutta la famiglia.

Contattaci per saperne di più.